Cannoli di ricotta

In Sicilia chiamiamo cannolo la cannula del rubinetto dove scorre l’acqua, ed è proprio una canna che viene adoperata per confezionare l’involucro (la “scorcia”)! Noi le scorce per motivi di tempo le faremo fare a dei bravi pasticceri e poi le riempiremo con la crema di ricotta lavorata a casa. Le scorce sono fatte con farina, marsala, zucchero e poi sono fritte nello strutto.

Cannoli di ricotta

25 “Scorce” di cannoli siciliani (l’involucro croccante da riempire con la crema)

Per la crema di ricotta

1 chilo di ricotta di pecora freschissima

500 g di Zucchero a Velo

Un pizzico di cannella in polvere

150 grammi di cioccolato fondente a gocce

Scorzette di arance candite (1 per cannolo)

Prepariamo la crema di ricotta

Facciamo sgocciolare la ricotta in modo da eliminare la maggior parte di siero. Mescoliamo la ricotta con lo zucchero lavorandoli molto bene fino ad ottenere una soffice crema. Lasciamo riposare il composto in frigorifero per 30 minuti e quindi aggiungiamo un podi polvere di cannella e se piace qualche goccia di cioccolato fondente.

Confezioniamo i cannoli

Riempiamo le scorze dei cannoli con la crema di ricotta e spianiamo le parti estreme aiutandoci con un coltello, posiamo una scorzetta candita alle estremità, mettiamo in un vassoio e spolveriamo con zucchero a velo.

Cannoli di ricotta
Cannoli in Sicily call the cannula tap flowing water, and it is a rod which is then employed to manufacture the casing (the "scorcia")! Scorce us due to time we'll do the good pastry and then fill it with the cream cheese processed at home. The scorce are made with flour, marsala, sugar and then are fried in lard.

Cannoli di ricotta
25 "Scorce" Sicilian cannoli (a crispy casing to be filled with cream)
For the ricotta cream
1 kilo of fresh ricotta
500 g of sugar in Velo
A pinch of ground cinnamon
150 grams of dark chocolate drops
Candied orange peel (1 for cannoli)
We prepare the cream of ricotta cheese
Drip off the ricotta in order to eliminate most of the serum. We mix the ricotta with the sugar processing them very well until you get a soft cream. Let the mixture rest in the refrigerator for 30 minutes and then we add a little 'of cinnamon powder and if you like some dark chocolate drop.
We pack the cannoli
We fill the rinds of cannoli with ricotta cream and we pave the extreme parties assisting us with a knife, we hold a candied peel at the ends, put on a platter and sprinkle with powdered sugar.

Visited 1025 times, 2 Visits today

Related Listings

Capperi are the flower buds of the homonymous plant. The caper (Capparis spinosa L., 1753) is a small shrub or branched suffrutex to prostrate-falling posture widespread in the Mediterranean since time immemorial. The plant will consume the buds called capperi, and more rarely the fruit, known as cucunci.

The bread is homemade Sicilian prepared with semolina durum wheat semolina. Before proceeding to the mix the flour is sifted in the so-called crivu (sieve). The type of yeast used is the one with natural yeast, the growing, yeast home.